Giovedì, Febbraio 21, 2019
   
Text Size

Ricerca all' interno del sito

Il Comune di Montesilvano invita le Imprese ad iscriversi al Mepa.

MePAIl sindaco del Comune di Montesilvano, tramite il Suo Ufficio di segreteria, esorta le Imprese locali a richiedere l'abilitazione per poter operare sul portale acquistinretepa.it. In tal modo , l'Ente, potrà continuare ad acquisire beni e servizi anche dai suddetti fornitori. L'invito richiama la norma vigente dettata dal D.L.52/2012 e D.L. 95/2012, denominata “Spending Review”. In sostanza viene reso obbligatorio il ricorso ai mercati elettronici per gli acquisti sotto la soglia comunitaria. Sono coinvolte tutte le amministrazioni statali compresi gli enti locali. La Cna di Pescara , nel diffondere l'appello del Comune di Montesilvano, ricorda alle stazioni appaltanti della Pubblica Amministrazione e alle Imprese che i contratti stipulati al di fuori dei mercati elettronici della P.A. sono nulli e comportano una responsabilità disciplinare e contabile per l’Amministrazione.
Le poche eccezioni, al momento, riguardano:
-L'acquisto di beni e servizi non disponibili sul MePA o altri mercati elettronici della P.A.;
-L'acquisto di beni e servizi di importo inferiore ai 1.000 euro (art. 502 L. 208/2015)
-L’acquisto fuori dal Mepa è legittimo quando la Pubblica Amministrazione riesca a dimostrare l’effettiva convenienza economica di tale scelta e tale condizione dovrà essere dettagliata e descritta analiticamente nella motivazione dell’atto.
Il Mepa costituisce il principale strumento di coinvolgimento delle PMI nel mercato delle forniture pubbliche. Attraverso il Mercato elettronico, ciascun operatore del mercato, indipendentemente dalle dimensioni, riesce a proporre la sua offerta commerciale anche al di là della presenza fisica sul territorio. Non è dunque un caso che, delle oltre 55mila imprese attualmente registrate, il 99% sia rappresentato proprio da Piccole e Medie Imprese (72% micro, 23% piccole, 4% medie).

Pubblicazione bandi Lavori di manutenzione

LogoAbilitazione-MEPA1Il Consip ha autorizzato la pubblicazione, sulla piattaforma "MePA", dei nuovi bandi per l’abilitazione di esecutori di “Lavori di manutenzione” .
Grazie alla facoltà introdotta dalla Legge di stabilità 2016, Amministrazioni e imprese potranno negoziare sul Portale Acquisti in Rete non solo acquisti di beni o servizi, ma anche appalti di lavori, con tutti i vantaggi in termini di semplificazione, rapidità e trasparenza legati all’utilizzo di uno strumento smaterializzato.
Le imprese possono già inviare la domanda di abilitazione e potranno rispondere alle Richieste di offerta delle Amministrazioni per appalti di lavori fino a 1 milione di euro.
I bandi sono stati organizzati sulla base della specificità delle opere oggetto di manutenzione: dalle opere edili ai beni del patrimonio culturale, dalle opere stradali, ferroviarie e aeree a quelle idrauliche, marittime e delle reti gas, dagli impianti al settore ambiente e territorio, per finire con le opere specializzate.
Per ciascun Bando, gli operatori economici si possono abilitare per l’esecuzione di lavori con importi inferiori a euro 150.000 (in tal caso attestando il possesso dei requisiti di cui all’art. 90 del D.P.R. n.207/2010) oppure per lavori con importi pari o superiori a euro 150.000 (attestando la relativa qualificazione SOA).
Per ulteriori dettagli contattare il referente dello sportello in rete della Cna di Pescara al num. 0858426853

Comune di Pescara - regolamento Plurinegozio

logo-pescara2Con delibera di Consiglio Comunale n. 22 del 25/02/2016 è stato approvato all’unanimità dei presenti votanti in Consiglio Comunale, il “Regolamento Comunale di “Plurinegozio”(visualizza) - Criteri per il riconoscimento della tipologia commerciale di “Plurinegozio” – coesistenza di più esercizi di attività in stessi locali.”
I processi di liberalizzazione del mercato dei servizi e di semplificazione delle relative e consequenziali procedure amministrative, avviati con la Direttiva Servizi 2006/123/CE, meglio nota come Direttiva Bolkestein, hanno coinvolto, tra le altre attività ed anche in maniera significativa, il comparto del commercio, che negli ultimi anni è stato poi oggetto di ulteriori e non meno importanti innovazioni normative, tutte con la finalità di favorire lo sviluppo e la competitività del territorio attraverso la tutela e la promozione del diritto di impresa.
La proposizione ed approvazione del presente Regolamento ha tratto spunto dall’esigenza di far fronte a sempre più innovative proposte che frequentemente pervengono dal mondo imprenditoriale finalizzate sia all’abbattimento dei costi di gestione dei locali che alla possibilità di creare sinergie con altri imprenditori.

Leggi tutto: Comune di Pescara - regolamento Plurinegozio

Sede

CNA PESCARA

Via Cetteo Ciglia ,8
(Angolo Via Salara V.1)
65128 Pescara (PE)
P.IVA 00925230682
Privacy policy

Organi direttivi

Presidente:
Odoardi Cristian

Direttore:
Salce Carmine

Disclaimer

Importante: 
Tutti i contenuti (testi, immagini, grafica, layout ecc.) presenti di questo sito Internet www.cnapescara.it, appartengono ai rispettivi proprietari.

La grafica, foto, video ed icontenuti, ove non diversamente specificato, appartengono a Cna Pescara

Login

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.