Domenica, Novembre 19, 2017
   
Text Size

Ricerca all' interno del sito

La fusione tra le Camere di Commercio di Chieti e Pescara

DELIBERATA ALL’UNANIMITA’ LA FUSIONE TRA LE CAMERE DI COMMERCIO DI PESCARA E CHIETI

Per alzata di mano e all’unanimità è stata votata la fusione tra la CCIAA di Pescara e la CCIAA di Chieti. La seduta del Consiglio camerale di Pescara deliberato all’unanimità, venerdì 20 febbraio ultimo scorso l’accorpamento delle due Camere di commercio .

Con tale atto deliberativo prende il via il processo di fusione con la consorella di Chieti che, non appena vedrà rinnovati i propri organi (si spera nel più breve tempo possibile) riprenderà anch’essa l’iter già avviato dalla vecchia giunta in maniera da consentire al nuovo consiglio di assumere la sessa delibera adottata da Pescara.

Il nuovo soggetto avrà la sede principale al Foro Boario di Chieti Scalo e la sede secondaria presso la sede storica di via Conte di Ruvo a Pescara. Si chiamerà “Camera di Commercio Industria Artigianato ed Agricoltura Chieti Pescara” e potrà proporsi con più forza ed autorevolezza a sostegno delle imprese del nostro territorio”. Una grande Camera di Commercio, con numeri importanti:

 

• oltre 96 mila imprese ( Chieti 53.781 - Pescara 42.794 )

• un territorio con estensione geografica ed una densità di popolazione tali da far assumere un peso considerevole nel panorama delle nuove Camere di Commercio italiane

La composizione del consiglio della nuova Camera ddi Commercio sarà costituito da 33 membri in rappresentanza dei settori economici del territorio che rifletterà nei rapporti sostanzialmente gli attuali assetti delle due camere. Il Consiglio pescarese, con la delibera ha assunto un atto concreto che permette di superare il dualismo dei due territori di Chieti e Pescara e proporsi come soggetto capace di programmare e gestire il processo che è davanti a noi per il rilancio dell’economia affiancando le imprese.

Una sfida impegnativa la cui volontà è stata confermata da tutto il consiglio e da tutte le Associazioni di Impresa e forze sociali rappresentate, alla presenza delle consorelle teatine e delle autorità locali.

Il Consiglio ha recepito senza indugi l’orientamento di Unioncamere sia nelle linee che nei tempi affinché il sistema camerale possa autoriformarsi anticipando ed allo stesso tempo condizionando la riforma proposta dal governo.

Un percorso che consentirà di arrivare ad una legge più rispondente alle esigenze che le Camere stanno esprimendo in questi mesi.

L’idea di riforma che sta emergendo è per un Sistema camerale più efficiente e con nuove funzioni anche rispetto a quelle finora avute.

Menu Principale

Chi è online

Abbiamo 82 visitatori e nessun utente online

Sede

CNA PESCARA

Via Cetteo Ciglia ,8
(Angolo Via Salara V.1)
65128 Pescara (PE)
P.IVA 00925230682
Privacy policy

Organi direttivi

Presidente:
Odoardi Cristian

Direttore:
Salce Carmine

Disclaimer

Importante: 
Tutti i contenuti (testi, immagini, grafica, layout ecc.) presenti di questo sito Internet www.cnapescara.it, appartengono ai rispettivi proprietari.

La grafica, foto, video ed icontenuti, ove non diversamente specificato, appartengono a Cna Pescara

Login

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.